L'Arengo del Viaggiatore L'Arengo del Viaggiatore
Menu
Cerca
Numero 123 – 1 Ottobre 2015 – L’ ultima frontiera

L’Arengo del Viaggiatore ricomincia con gli aggiornamenti autunnali e le trasmissioni radiofoniche, che si spostano il Venerdi alle ore 14 sempre su RadioCittaFujiko.

Siamo sulla frontiera dei migranti, è a loro che dedichiamo questo numero: a chi scappa dalla guerra, a chi rivendica il diritto di andare dove meglio allevare la propria famiglia, a chi si vergogna dei nipoti degli immigrati che in un continente sterminato come l’Australia impediscono ad altri di seguire lo stesso percorso di emancipazione. Guardiamo ai movimenti russi nella guerra in Siria e alle politiche ungheresi che non distinguono tra l’invasione e l’accoglienza, rendendo più normale chi scappa su un barcone rispetto a chi risiede a casa propria. Osserviamo il fenomeno indipendentista catalano dopo le recenti elezioni.

Ci interroghiamo sulla società liquida e sulla mobilità sostenibile, andiamo in Calabria ad ascoltare Gratteri ed osserviamo l’andamento dell’Expo e facciamo il punto della stagione turistica appena trascorsa prima di drizzare le orecchie verso le profondità del cosmo.

A Bologna ci prepariamo alla nuova mostra di Palazzo Albergati, con Brueghel.

L’inizio autunnale delle attività ci porta la medesima domanda, quel ‘cui prodest’ alla quale abbiamo sempre risposto che ciò che conta è partecipare ed è proprio con la partecipazione che si può, giorno dopo giorno, rendere la propria vita più ricca.

Infine, per chi si trovasse di passaggio a Bologna, diamo appuntamento il 14 ottobre alle 18 presso la libreria Ubik, per la presentazione del libro “Due della brigata” di Miriam Rebhun con Tobia Desalvo e Luca Alessandrini.

A presto

[articoli categoria="1067"]

 

Lascia un Commento